BM – RASSEGNA STAMPA – COACH BERTINI STRIGLIA TUTTI

COACH BERTINI STRIGLIA TUTTI: “CUNEO? UNA PARTITA REGALATA”

Vittorio Bertini, coach del Volley 2001 Garlasco, non ha preso benissimo la secca sconfitta che i suoi ragazzi hanno incassato sabato pomeriggio nel match interno contro Cuneo finito 1-3 per gli ospiti. “Siamo stati davvero brutti ed improbabili in una partita che era comunque alla nostra portata per quanto giocassimo contro un’avversaria quadrata e forte alla quale, però, abbiamo facilitato il compito”, dice il tecnico che, nel corso della gara, ha provato a smuovere la situazione con cambiamenti ed aggiustamenti, ad esempio spostando nelle ultime due frazioni il centrale Antonaci nel ruolo di opposto ed inserendo al suo posto Peschiulli che si è ben disimpegnato. Prove obbligate vista la ristrettezza delle rotazioni in questo periodo che vede ancora ai box e non disponibile per problemi fisici l’opposto titolare Luca Signorelli. Proprio in posto due i maggiori problemi adesso per Vittorio Bertini e Marco Fumagalli perché anche Mirko Testagrossa, naturale sostituto nel ruolo di Signorelli, non è disponibile essendo all’estero per motivi di studio. “Non voglio accampare scuse come le assenze o il fatto che per tutta settimana ci siamo allenati al massimo in otto, anche se sono situazioni che alla lunga pesano”, prosegue la sua analisi Vittorio Bertini. “Il problema vero è che contro Cuneo abbiamo commesso una quantità impressionante di errori, toccando un massimo clamoroso di 18 errori gratuiti in una sola frazione. Quando gli avversari, per vincere un set, devono fare solo sette punti perché diciotto glieli regali tu, è evidente che tutto diventa molto complicato”. Alla fine saranno quasi cinquanta in quattro set gli errori punto che metterà insieme il Volley 2001 , quasi un record e di sicuro un aspetto determinante nella sconfitta in una partita in cui il Volley 2001 aveva vinto il primo set molto equilibrato 25-22 (7-8, 16-14, 20.21), ma era poi frenato nel secondo con il 2-8 d’avvio non più recuperato (9-16, 11-21, 15-25). Grandi difficoltà anche nel terzo (6-8, 11-16, 16-21) perso 19-25, poi Cuneo ha conquistato anche il quarto 15-25 conducendolo sempre (4-8, 10-16, 12-21). Domenica prossima il calendario propone a Volley 2001 Garlasco la trasferta a Chieri: “Una gara che dobbiamo assolutamente vincere per riscattare questa brutta sconfitta contro Cuneo”, conclude Vittorio Bertini.