B1F – RASSEGNA STAMPA : IGOR TRECATE – AMBROVIT GARLASCO

Da “La Provincia Pavese” del 07/08/2017

AMBROVIT BATTUTA, SFUMA IL SESTO POSTO

Volley B1 femminile. Termina con una sconfitta contro Trecate l’ottimo campionato della formazione garlaschese

Termina con una sconfitta la prima storica stagione in serie B1 femminile dell’Ambrovit salvatasi con ampio anticipo in virtù di un ottimo avvio di girone di ritorno e poi protagonista di alcune vittorie prestigiose, su tutte quella con la capolista Lodi, che hanno impreziosito l’anno garlaschese. La sconfitta nega a Caroli e compagne l’approdo a un clamoroso sesto posto e la vittoria da tre punti non basta a Trecate che retrocede in B2 perché Cagliari strappa un punto ad Acqui Terme. Nell’ultima uscita, copertina per la giovanissima Viviana Angeleri che riapre la partita con una prestazione da applausi e piena di personalità. L’Ambrovit parte forte con due pipe di una ispirata Cagnoni che valgono il 6-8, ma è subito 10-9 quando Fahr mura Bosetti. Poco dopo è Populini a stoppare Cozzi penalizzata, tuttavia, da un’alzata sbilenca di Nicchi (12-10). Cagnoni risponde a Sgarbossa, poi un ace di Populini manda Trecate avanti 16-15 alla seconda pausa tecnica ed è time out per la panca ospite quando Cagnoni va lunga (19-17). L’Ambrovit sta ricevendo male, Miolo si alza a muro per il 20-17, Populini ed un ace di Sgarbossa valgono il 22-17, sempre Populini mette giù i palloni che chiudono la frazione a favore di Trecate. Arapi spinge Garlasco in avvio di secondo periodo e, con due fast, oltre a qualche errore locale, firma il 7-8, quindi, Rivetti piazza la palla del 7-10. L’Ambrovit non approfitta del buon momento, Trecate rientra sull’attacco largo di Cozzi (11-11), un fallo di invasione costa il 18-16, ma un pallonetto di Cagnoni sigla il 18-18. Ancora Populini griffa il finale di frazione ed il muro a Cagnoni consente a Trecate il raddoppio nel conto dei set. In avvio di terzo periodo entrano Caroli per Rivetti e la giovane Viviana Angeleri (classe 2001) per Cozzi. Proprio la promettente attaccante lomellina, dopo la buona partenza di Garlasco (0-4) apre con un ace (5-8) uno splendido turno in battuta che dura fino al 5-12 con altro suo servizio vincente. Trecate non si raccapezza e scivola sotto 7-16, poi recupera qualcosa (11-17), ma un altro turno efficace in battuta di Angeleri chiude il set e riapre la partita. Caroli piazza l’ace dell’ 1-4 in avvio di quarto periodo, Trecate vacilla, ma un attacco contestato delle giovani locali, prima dato out, poi commutato in punto per Trecate, cambia la tensione nervosa del match e ricarica la squadra di casa (10-10). Ancora ottime cose da Angeleri con muro ed ace, Arapi e Nicchi costruiscono il 17-20 e sembra quasi fatta , invece Trecate rialza la testa , sulla doppia di Nicchi è tutto ribaltato (23-21), l’Ambrovit resiste fino ai vantaggi, ma l’attacco lungo di Cagnoni chiude la partita e la stagione comunque molto positiva delle lomelline.

Fabio Babetto