B1F – RASSEGNA STAMPA : AMBROVIT GARLASCO – TECNOTEAM ALBESE

Da “La Provincia Pavese” del 03.04.17

COLPO AMBROVIT, E’ GIA’ SALVA

Successo da tre punti in casa dell’Albese, matematica la permanenza in B1

Colpaccio esterno dell’Ambrovit, che vince da tre punti sul difficile campo di Albese e festeggia la salvezza matematica con quattro giornate di anticipo sulla fine della stagione regolare. La squadra lomellina produce una prestazione di cuore e sostanza al cospetto di una grande delusa del campionato, costruita per giocarsi il salto di categoria ma penalizzata dagli infortuni e da un cammino altalenante. Nella circostanza, poi, l’Ambrovit è stata abile nel giocarsi la partita senza timori reverenziali, capendo che era il momento giusto per affondare il colpo che vale una stagione. La partenza non era stata certo delle migliori per l’Ambrovit che, imprecisa in attacco, era stata soverchiata nel primo set dall’efficacia in battuta della squadra di casa, pur restando a lungo incollata alle avversarie (8-6, 16-14) per poi cedere alla distanza (21-16, 25-17). Tutt’altra Ambrovit al cambio di campo e stavolta è il servizio lomellino a fare la differenza, oltre al fatto che Seda Arapi subentra al centro a una spenta Rivetti e disputerà una signora partita. Cagnoni ispira in attacco, Bosetti e Caroli si fanno trovare pronte, Cozzi sale anche a muro e l’Ambrovit parte avanti 5-8, poi allunga decisamente(7-16 e 10-21) e fa suo il set (12-25). Durante la terza frazione, la panchina di casa decide di avvicendare una opaca Milocco con Bonetti e l’attaccante nuova entrata viene subito presa di mira dall’efficace servizio lomellino che dà i suoi frutti (4-8, 16-21) e spinge la squadra a prendersi anche il terzo parziale (20-25). L’Ambrovit, in questo frangente, è a un solo punto dalla salvezza matematica, ma non si ferma e va a prendersi il bottino intero in un set in cui parte sotto 8-6, ma risale 12-16 e resiste (19-21) fino in fondo (22-25). Il grande risultato brilla ancora di più alla luce del fatto che Garlasco veniva da una serie di risultati negativi. Nel prossimo match casalingo, Sabato a Garlasco, arriva la capolista Lodi.

Fabio Babetto