B1F, il libero Arianna Ferrari: dovevamo chiudere la gara con cattiveria

B1F, il libero Arianna Ferrari: dovevamo chiudere la gara con cattiveria

Volley 2001 Garlasco – Volley Parella Torino: 2-3

Parziali set: 26-24, 25-19, 12-25, 18-25, 12-15

Punteggi individuali: Corroux 4, Mazzocchi 10, Cagnoni 18, Fragonas 8, Sgherza 16, Venturini 3, D’Adamo 3.

GARLASCO, 5 febbraio 2019 – “Non è facile commentare una partita del genere” – esordisce cosi il libero della serie B1 femminile Arianna Ferrari al termine della sconfitta al tie break nello scontro diretto per la salvezza contro il Volley Parella Torino.

“La gara è iniziata sicuramente con l’approccio giusto. Abbiamo imposto il nostro gioco fino a condurre la partita per due a zero. Nel terzo set siamo partite malissimo, permettendo a loro di rientrare in gara. Nel quarto e nel quinto abbiamo sempre iniziato il set in vantaggio,  che poi abbiamo sprecato in entrambi i casi con errori e leggerezze soprattutto a livello caratteriale, concedendo a loro la vittoria”.

In campo per la prima volta la regista Romina Corroux che ha giocato opposta ad Alessia Sgherza, trasformata in fuori mano per dare spazio alla schiacciatrice Lucia Cagnoni, tornata a casa nel mercato invernale ed autrice di 18 punti (miglior realizzatrice).

“Adesso dobbiamo ritrovare la giusta cattiveria e la lucidità per chiudere le partite quando devono essere chiuse. In questa posizione di classifica non possiamo permetterci di perdere nemmeno un punto, soprattutto negli scontri diretti come quello di sabato scorso”.

Il prossimo avversario per le ragazze di coach Mussa è il forte Pallavolo Don Colleoni di Trescore Balneario, attualmente in quarta posizione in classifica con inizio gara alle ore 21,00 in terra bergamasca.

Attachment