B FEMMINILE, UN PUNTO CONQUISTATO

B FEMMINILE, UN PUNTO CONQUISTATO

Cinque set tra Ambrovit Garlasco e Pneumax Lurano, con successo al tie-break, in rimonta, delle ospiti. Un solo punto quindi per le ragazze di coach Mussa, che non hanno più molto da chiedere a questo campionato, resta tuttavia un velo di rammarico per una partita che aveva visto il Volley 2001 avanti due set a zero, ospiti che rimontano e la spuntano 2-3.

Primo periodo combattuto, con le padrone di casa che si trovano a più riprese sotto nel punteggio (9-12, 14-18) ma rimontano e agganciano le avversarie a quota 20. Ora si procede punto a punto, Garlasco si porta sul 24-23 ma non chiude, e così serviranno i vantaggi. Sul 27 pari un errore in ricezione e un attacco out di Lurano consentono all’Ambrovit di imporsi 29-27. Il secondo set sarà gestito dalle lomelline, che vinceranno 25-14. Gara in discesa? Solamente sulla carta. Perché la Pneumax non molla, anzi parte bene nel terzo set (3-6) e rimane in vantaggio fino alle fasi centrali (7-9, 8-14). Anche in questo caso Garlasco torna in corsa e pareggia sul 18-18, altro break ospite fino al 18-22 ma non è ancora finita. Cagnoni e compagne accorciano, ma alla fine passerà comunque Lurano, 23-25. Ospiti che inaugurano in maniera importante il quarto atto dell’incontro, portandosi sull’1-7. Di fatto un margine che il Volley 2001 non riuscirà mai ad annullare completamente (17-25).

Si arriva quindi al tie-break, che vede subito accelerare il sestetto ospite, e al cambio campo il tabellone recita 8-3. Buona reazione lomellina, che produce l’aggancio e anche il sorpasso sull’8-9. Ma la corsa di Garlasco termina qui, perché Lurano trova i colpi giusti per tornare avanti e chiudere sul 15-9. L’urano sale a 37 punti, le nostre ragazze a 33, ora derby sentito è atteso a Vigevano, con le locali quinte a 47, per poi chiudere la stagione in casa con Volley Parella. Cerchiamo di chiudere al meglio una stagione in cui l’obiettivo salvezza è stato ottenuto in maniera chiara e con larghissimo anticipo.